Luigi Snozzi

Vol. I 1958-1983, Vol. II 1984-1993, Vol. III 1994-2003

1871

Il pensiero architettonico di Luigi Snozzi, al di là delle turbolenze delle tendenze attuali, è caratterizzato da un’ineccepibile lucidità e tende a una continua essenzializzazione espressiva. Dalla piccola casa ai grandi progetti urbanistici, costruire è per Snozzi una questione pubblica, quindi anche politica: egli progetta, insegna, scrive, interviene, polemizza, svelando i veri problemi e risultando perciò spesso scomodo. Un significato didattico è implicito a molti dei suoi progetti.
In 45 anni di intensa attività Snozzi, settantenne, ha progettato molto, ma ha potuto costruire poco. Alcune grandi realizzazioni sono imminenti.
Questa pubblicazione, l’unica monografia completa e aggiornata, presenta cronologicamente e in maniera esaustiva i 120 progetti più importanti, con nuove fotografie e piani a colori. Un capitolo separato illustra la pianificazione, rispettivamente le costruzioni di Monte Carasso (TI), quale esempio eccezionale di pianificazione urbanistica odierna, nonché come traduzione nel piccolo della teoria urbanistica di Snozzi.
Testi di e su Luigi Snozzi, così come una bibliografia completano questa monografia in italiano e inglese, con traduzione separata in tedesco.

 

 

Luigi Snozzi Vol. I 1958-1983, Vol. II 1984-1993, Vol. III 1994-2003
sono pubblicati da
edizioni ADV Publishing House

La pagina dell’opera completa sul sito ADV